gio 01 lug | Parco Tortella

MIA MAMMA È UNA MARCHESA

Scegliere l'uomo giusto con cui stare, in qualche modo è scegliere la propria identità.
I biglietti non sono in vendita
MIA MAMMA È UNA MARCHESA

Data e ora inizio, luogo

01 lug, 21:30
Parco Tortella, Via Mancalacqua, 37060 Lugagnano VR, Italia

Informazioni corso

UNA MARCHESA AD ASSISI

di e con Ippolita Baldini collaborazione alla drammaturgia Emanuele Aldrovandi regia Camilla Brison costumi Rosa Mariotti produzione Teatro della Cooperativa

Roberta vorrebbe innamorarsi, ma non trova l’uomo giusto; vorrebbe imparare a gestire i timori e le insicurezze per la propria carriera artistica, ma si lascia sopraffare dagli eventi; vorrebbe conciliare le abitudini di una famiglia nobile con il mondo del lavoro, ma sembra che i due ambienti facciano di tutto per non capirsi a vicenda. Per uscire da questa impasse, sceglie di intraprendere un cammino di fede. Ma anche trovare sé stessa in mezzo ai pellegrini che marciano verso Assisi non si rivelerà affatto facile.

Ippolita Baldini torna in scena con il secondo capitolo delle peripezie della giovane Roberta, ancora alle prese con le sue insicurezze e i suoi dubbi. La ricerca di sé stessa questa volta porta Roberta ad Assisi, dove incontra un nuovo personaggio con cui confrontarsi oltre all’onnipresente mamma Marchesa, ovvero la Fede. Un nuovo interlocutore che la aiuta a vivere e gestire al meglio la confusione che ha nella testa. Uno spettacolo ironico e brillante, realizzato attraverso lo stile inconfondibile del racconto di Ippolita Baldini, che ci porta nel mondo aristocratico e confuso della protagonista, insieme a tantissimi nuovi personaggi (frati, suore, milanesi imbruttiti…).

Una storia privata che diventa uno strumento di una riflessione più ampia sul desiderio di capire chi siamo.

TRAILER

https://www.youtube.com/watch?v=j4QziRm1-OQ&feature=emb_logo

IPPOLITA BALDINI

Attrice italiana di origine milanese. 

Diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, dal 2009 lavora come attrice per progetti teatrali e cinematografici. 

Parallelamente inizia la collaborazione con Bananas e la scuderia di Zelig, dal dicembre 2015 Ippolita inizia a fare i primi passi nel cabaret, partecipa allo Zelig Lab di Milano testandosi con un nuovo personaggio, Ippolita è un'attrice italiana di origine milanese.

Il pubblico italiano l’ha conosciuta nel ruolo della Dodi nel film di Luca Miniero, “Benvenuti al Nord”. 

Per Pedro Almodovar, ha realizzato un cortometraggio su Mina Mazzini. Dal 2012 ha aperto in Italia una sua attività di teatro nelle case. Si esibisce nei salotti o circoli privati (tra gli altri il Rotary di Milano, il Casino di Genova e il Circolo del Ministero della Difesa al Quirinale) con spettacoli brillanti,

Alternando monologhi comici tratti dal repertorio di Franca Valeri e Franca Rame, le sue maestre e donne franche. L'attività ha preso il volo e Ippolita ha deciso di portare il suo progetto in America, "Theatre in your kitchen, from Italy to New York".

Dopo la splendida parentesi statunitense Ippolita torna in Italia con un nuovo progetto. Questa volta uno spettacolo suo, con la collaborazione di Emanuele Aldrovandi scrive il suo primo show: “Mia mamma è una Marchesa”. Lo porta in giro per l’Italia con grande successo del pubblico. Parallelamente inizia la collaborazione con Bananas e la scuderia di Zelig.

Ippolita Baldini è anche in scena nel “Macello di Giobbe” di Fausto Paravidino…chissà dove la porterà tutto questo girovagare. Lucia Agazzi, anche detta la Lucy, una milanese single in cerca d’Amore, “sempre sul pezzo btw”. Con questo personaggio entra a settembre 2016 a far parte del cast di Colorado! Lucia è felicissima, la mamma Marchesa pure e Ippolita da sfogo alla sua grande passione, fare l’attrice comica, sorprendere e far divertire.

Fallo sapere ai tuoi amici!

Ti chiediamo di scaricare i documenti allegati e di riconsegnarceli compilati e firmati in originale presso il nostro ufficio o inviarceli a spaziomioteatro@gmail.com